Pages Menu
RssFacebook

Postato on mar 7, 2015 in Italia, manifestazioni | 0 commenti

#NOMUOS: #4APRILE #CIVEDIAMOANISCEMI!

#NOMUOS: #4APRILE #CIVEDIAMOANISCEMI!

Fonte: radioaut.org

LA LOTTA CONTINUA,

CONTRO IL MUOS, CONTRO OGNI GUERRA

#CI VEDIAMO A NISCEMI IL 4 APRILE

La sentenza del TAR di Palermo del 13 FEBBRAIO ha decretato che il Muos è illegale ed illegittimo; partendo da questo giudizio, la lotta del movimento NO MUOS in questi anni rappresenta quindi la volontà popolare di applicare quella giustizia sociale che solo a distanza di 6 anni dall’approvazione del progetto Muos in c.da Ulmo ha avuto una conclusione giudiziaria.

Sappiamo bene che questa sentenza non è il punto di arrivo della lotta anzi, le notizie attorno a noi, crisi libica ed ucraina, nuove morti nel mediterraneo, spingeranno come tante altre volte il governo a proclamare se è il caso lo stato di emergenza.

Neanche abbiamo finito di leggere la sentenza che cosiddetti “esperti”, cavalcando i nuovi minacciosi venti guerra in Libia , hanno scatenato una campagna mediatica allarmista, affermando che la mancata entrata in funzione del MUOS indebolirebbe la sicurezza nazionale(?). Mentono sapendo di mentire: perchè il Muos non è ancora in funzione, è “ad esclusivo uso della marina USA” e la sua presenza diventerebbe così obiettivo di probabili ritorsioni.

Siamo noi ad essere dalla parte della giustizia, ma questo noi lo sapevamo già; siamo noi che abbiamo difeso la sughereta dalla devastazione ambientale, noi che abbiamo difeso la salute dei cittadini di Niscemi, con i nostri corpi e le nostre pratiche di lotta, noi che abbiamo scelto in modo chiaro ed inequivocabile da che parte stare. Abbiamo subito denunce, intimidazioni, ritorsioni: non ci siamo fermati e non ci fermeremo mai.

Questo è successo nonostante i continui attacchi da parte delle istituzioni schierate dalla parte dell’illegalità ( prefettura, consolato americano, forze dell’ordine, regione Sicilia e Governo Nazionale); la sentenza del TAR però ha il grande merito di elencare ad una ad una tutte le inadempienze di cui si sono resi responsabili gli enti preposti a “far rispettare le regole”. Tutti quanti, nessuno escluso hanno applicato la regola del “Non vedo, non sento e non parlo” delle tre scimmiette.

LE PROSSIME INIZIATIVE:

Dopo le giornate del 9 agosto, i blocchi stradali, i cortei, lo sciopero sociale chiamiamo tutti ancora una volta alla mobilitazione: iniziamo con iniziative nei territori dal 27 FEBBRAIO ALL’8 MARZO dalla Sicilia alla Val Susa per rilanciare la lotta NO MUOS e raccogliere fondi per le spese legali dei militanti NO MUOS.
Sappiamo però che il nostro punto di incontro è il Presidio di C.da. Ulmo e per questo invitiamo tutti e tutte ad una grande MANIFESTAZIONE NAZIONALE A NISCEMI IL 4 APRILE per ribadire che la terra è nostra e non di Cosa NOSTRA, americani e guerrafondai, politicanti e burocrati prezzolati.
il corteo

Allora #CI VEDIAMO A NISCEMI!!

CONTRO IL MUOS, CONTRO OGNI GUERRA

pagina facebook
evento facebook

Share This:

Rispondi al Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>