Pages Menu
RssFacebook

chi siamo

SUCCEDE SEMPRE COSì. Un gruppo di cittadini si accorge che una data compagnia telefonica sta per installare un antenna sul tetto del vicino di casa con cui parlavamo normalmente fino a ieri di tutti i problemi del quartiere, della condizione in cui vive il nostro Paese al giorno d’oggi, del più e del meno e, improvvisamente, il silenzio. Molto probabilmente lo stesso vicino ha fatto domanda alla compagnia telefonica perchè venga installata la stazione radio-base e non ci ha detto niente. Perchè? E perchè improvvisamente il silenzio se non c’è nulla di male ad ospitare sul proprio tetto l’antenna? Forse perchè non godremo più di buona salute? Perchè il panorama, comunque familiare, del posto in cui viviamo, subirà un sicuro peggioramento?

Perchè molto probabilmente il valore del nostro immobile sarà ridotto a causa dell’antennone che spunta dal tetto del vicino e molte persone non vogliono più far finta che non ci siano ripercussioni sulla propria salute?

Il gruppo di cittadini si sensibilizza al problema e fa di tutto perchè l’antenna non sia installata a due passi da casa. SE SIAMO FORTUNATI SI BLOCCA TUTTO. E POI? Poichè non esiste un regolamento comunale al passo coi tempi, poichè non c’è consapevolezza di come possa essere sfruttata al meglio la tecnologia, poichè non c’è interesse a sedersi intorno ad un tavolo per far andare bene le cose per l’interesse di TUTTI, ecco che si ri-inizia tutto da capo. Se anche una mobilitazione di quartiere ha funzionato, ma poi nella stessa città si ripropone la stessa situazione, in un altro quartiere altri cittadini devo iniziare da zero, e ripercorrere tutta la trafila. Fare i controlli di cui si dovrebbero occupare le istituzioni e sperare che un ricorso arrivi a buon esito, nonostante l’esistenza del decreto Gasparri.

Questa la vicenda di via di Francesco , di strada Valle Furci e di San Silvestro a Pescara, solo due esempi, quelli più vicini a noi di AntennaSìAntennaNo. Il Comune di Pescara ad oggi (marzo 2015), secondo gli accordi con i cittadini, avrebbe dovuto istituire un tavolo tecnico per rivedere il Regolamento Comunale (quello attuale risale al 2004) e fare tanto altro (segui lo svolgimento di tutti gli eventi qui). Nei vari incontri con i cittadini è stata fatta presente la volontà di collaborare: tecnici, cittadini, compagnie telefoniche, arta. Aspettiamo una nuova possibilità di incontro, in cui si discuta operativamente della condizione della nostra città, delle reali necessità e di quanto di possa fare secondo il principio di  “Precauzione“ e alla Costituzione Italiana all’Art.32, che stabilisce il diritto alla salute quale diritto preventivo.

Questo sito web nasce dalla presa di coscienza di quanto possiamo fare perchè tutto avvenga secondo il rispetto della salute di persone e ambiente. Il rispetto delle norme legali e di quelle della buona convivenza, il rispetto per una tecnologia necessaria ma non necessariamente nociva. E’ sostanziato da una volontà di informazione e mobilitazione civica sia a livello locale che a livello nazionale.

Quanto detto fin’ora è successo a Pescara, in Abruzzo, così come succede ovunque in Italia, dove la maggioranza dei Regolamenti comunali di installazione delle stazioni radiobase non è a tutela del cittadino.

Share This:

installazione antenna wind in wi di Francesco

Postato by on giu 9, 2015 in rassegna stampa, via di francesco | 0 commenti

installazione antenna wind in wi di Francesco

A PESCARA COLLI. L’ANNOSA VICENDA DI VIA DI FRANCESCO non vi fa un certo effetto? SENZA ANTENNA PRIMA E CON ANTENNA DOPO PORTATORI DI PACEMAKER, BAMBINI, TEMPO SPRECATO DIETRO FALSE PROMESSE. QUESTE FOTO SERVONO PER FARVI CAPIRE DI COSA STIMO PARLANDO E PER SOLLECITARE TUTTE LE PERSONE CHE HANNO UN’INSTALLAZIONE DEL GENERE VICINO CASA A CAPIRE A COSA SONO SOGGETTE. SERVONO PER INCENTIVARE A INFORMARSI PER TROVARE UN DIALOGO COL PROPRIO COMUNE CHE è L’UNICO SOGGETTO IN GRADO DI MEDIARE CON LE COMPAGNIE TELEFONICHE. QUI TUTTI...

Leggi Tutto

Sentenza antenne di via Di Francesco: Santavenere, “Serve un piano cittadino”

Postato by on mag 30, 2015 in rassegna stampa, via di francesco | 0 commenti

Sentenza antenne di via Di Francesco: Santavenere, “Serve un piano cittadino”

L’assessore interviene dopo la sentenza sugli impianti di telefonia di via Di Francesco e spiega che il Comune vuole ridefinire le regole per l’installazione delle Stazioni Radio Base Prendiamo atto della sentenza relativa agli impianti di telefonia di via Di Francesco, una storia che aveva un iter già avviato quando ci siamo insediati, perché va avanti da anni. Lo facciamo con l’obiettivo di arrivare ad un nuovo piano che regolamenti gli impianti su tutto il territorio cittadino e a cui stiamo già lavorando“ Così l’assessore...

Leggi Tutto

Antenna Wind in via San Francesco, tribunale dice sì all’installazione: la rabbia dei cittadini

Postato by on mag 30, 2015 in rassegna stampa, via di francesco | 0 commenti

Antenna Wind in via San Francesco, tribunale dice sì all’installazione: la rabbia dei cittadini

Fonte: www.ilpescara.it Rabbia e delusione per i residenti di via San Francesco e dei Colli, dopo la sentenza che ha autorizzato l’installazione dell’antenna Wind al centro di un contenzioso da mesi. “Cittadini lasciati soli e presi in giro Rabbia e sconcerto da parte dei cittadini residenti in via San Francesco e a Pescara Colli, in merito alla sentenza che di fatto ha consentito alla Wind di installare l’antenna telefonica, al centro di un contenzioso e proteste da mesi A parlare sono i rappresentanti dei comitati,...

Leggi Tutto

Pescara, iniziati i lavori di installazione dell’antenna di via di Francesco

Postato by on mag 30, 2015 in rassegna stampa, via di francesco | 0 commenti

Pescara, iniziati i lavori di installazione dell’antenna di via di Francesco

Fonte:  www.lopinionista.it AntennaSìAntennaNo  accusa :”solo promesse non mantenute di tecnici e politici e atteggiamenti di facciata” PESCARA – Riceviamo e pubblichiamo la nota  di AntennaSìAntennaNo, comitato spontaneo di cittadini pescaresi, che  si batte per  il rispetto della salute di persone e ambiente contro l’elettrosmog ed in particolare interviene sul caso dell’impianto di telefonia mobile da installare in via  Di Francesco. Si legge nel comunicato: Il 21 maggio è stata pubblicata la sentenza a favore della Wind. Mercoledì  27...

Leggi Tutto

E’ partita l’installazione dell’antenna Wind in via Di Francesco

Postato by on mag 30, 2015 in rassegna stampa, via di francesco | 0 commenti

E’ partita l’installazione dell’antenna Wind in via Di Francesco

Fonte: www.pescaranews.net 28/05/2015   Il 21 maggio è stata pubblicata la sentenza a favore della Wind. Oggi i tecnici stanno installando l’antenna in via Di Francesco. È inutile ribadire il silenzio da parte del Comune riguardo alla faccenda visto che negli ultimi incontri con i cittadini, la Dirigenza tecnica si era pronunciata in modo perentorio riguardo alla impossibilità di fare altro oltre l’operato che, sul piano amministrativo, non aveva nulla da essere contestato. Dalla Sentenza (N. 00216/2015 REG.PROV.COLL. –...

Leggi Tutto

SENTENZA della Wind contro il Comune di Pescara sul ricorso numero di registro generale 401 del 2014

Postato by on mag 27, 2015 in via di francesco | 0 commenti

SENTENZA della Wind contro il Comune di Pescara sul ricorso numero di registro generale 401 del 2014

N. 00216/2015 REG.PROV.COLL. N. 00401/2014 REG.RIC.     IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per l’ Abruzzo sezione staccata di Pescara (Sezione Prima) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 401 del 2014, proposto dalla Wind Telecomunicazioni Spa, rappresentata e difesa dall’avv. Giuseppe Sartorio, con domicilio eletto presso Luca Di Rocco in Pescara, Via della Bonifica 48/1; contro Comune di Pescara – Sportello Unico Per L’Edilizia,...

Leggi Tutto

Antenna Telecom ai Colli, i residenti vincono il ricorso

Postato by on mar 8, 2015 in valle furci | 0 commenti

Antenna Telecom ai Colli, i residenti vincono il ricorso

Fonte: ilcentro.it Pescara, accolto il ricorso delle famiglie di via Valle Furci contro l’impianto di 26 metri. Il Tar annulla il permesso del Comune di Paola Aurisicchio 22 agosto 2014 Antenna Telecom ai Colli, i residenti vincono il ricorso PESCARA. Prima hanno raccolto 1.300 firme per dire no all’installazione di un’antenna Telecom in via Valle Furci, poi si sono riuniti in comitati e quindi hanno tappezzato la zona di cartelli ingaggiando un braccio di ferro con la società Telecom e il suo progetto dell’antennone da 26 metri in un terreno...

Leggi Tutto

riepilogo eventi – i momenti importanti dal 2013 a maggio 2015

Postato by on mar 8, 2015 in urgente, via di francesco | 0 commenti

riepilogo eventi – i momenti importanti dal 2013 a maggio 2015

  RIEPILOGO DEI MOMENTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA ZONA COLLI DI PESCARA E ALLA QUESTIONE DELLE ANTENNE DI STRADA VALLE FURCI E DI VIA DI FRANCESCO 2013: questione dell’antenna di via valle furci. 26 metri. si costituisce un comitato spontaneo che è in continuo dialogo con l’amministrazione. la popolazione si sensibilizza alla vicenda molto delicata per il paese italiano arretrato rispetto alle condizioni ambientali e di tutela della salute 2 maggio 2013: i canditati sindaco sottoscrivono un documento programmatico loro...

Leggi Tutto

ORDINANZA sul ricorso proposto da Wind contro il Comune di Pescara (15 gennaio 2015 – TAR)

Postato by on mar 7, 2015 in via di francesco | 0 commenti

ORDINANZA sul ricorso proposto da Wind contro il Comune di Pescara (15 gennaio 2015 – TAR)

leggi riepilogo eventi – i momenti importanti dal 2013 al 2015 00005/2015 REG.PROV.CAU. N. 00401/2014 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA Il Tribunale Amministrativo Regionale per l’ Abruzzo sezione staccata di Pescara (Sezione Prima) ha pronunciato la presente ORDINANZA sul ricorso numero di registro generale 401 del 2014, proposto da: Wind Telecomunicazioni Spa, rappresentata e difesa dall’avv. Giuseppe Sartorio, con domicilio eletto presso Luca Di Rocco in Pescara, Via della Bonifica 48/1; contro Comune di Pescara – Sportello...

Leggi Tutto

ORDINANZA sul ricorso proposto da Wind contro il Comune di Pescara (Consiglio di Stato 05/03/2015)

Postato by on mar 7, 2015 in via di francesco | 0 commenti

ORDINANZA  sul ricorso proposto da Wind contro il Comune di Pescara (Consiglio di Stato 05/03/2015)

leggi riepilogo eventi – i momenti importanti dal 2013 al 2015 N. 01020/2015 REG.PROV.CAU. N. 00988/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Terza) ha pronunciato la presente ORDINANZA sul ricorso numero di registro generale 988 del 2015, proposto da: Wind Telecomunicazioni S.p.a., rappresentata e difesa dall’avv. Giuseppe Sartorio, con domicilio eletto presso Giuseppe Sartorio in Roma, Via della Consulta, 50; contro - Comune di Pescara, rappresentato e difeso dall’avv. Paola Di...

Leggi Tutto